Si può viaggiare in tranquillità con la protesi capelli?

Viaggiare scombussola il ritmo di vita e le abitudini delle persone, in particolar modo per chi indossa una protesi capelli. Ecco qualche consiglio per affrontare al meglio il viaggio!

Per alcune persone viaggiare non rappresenta solo un momento positivo, ma nello stesso tempo genera anche un po’ di preoccupazione, soprattutto per chi indossa una protesi capelli, ma si tratta solo di organizzarsi nella maniera migliore e non si incorrerà nessun rischio.

Di seguito qualche semplice consiglio da seguire per affrontare le vacanze senza stress e ansia:

  • acquistare prima del viaggio tutti i prodotti necessari alla cura ed igiene della protesi capelli, in modo da non rischiare di trovarsene sprovvisti alla necessità, nello specifico certi prodotti potrebbero non essere reperibili, soprattutto all’estero;
  • scegliere un metodo di ancoraggio dell’infoltimento più pratico, ad esempio preferire il nastro biadesivo piuttosto della colla liquida, perché più facile da imballare e veloce da applicare;
  • prestare attenzione alla tipologia di ancoraggio che si indossa, soprattutto se si deve prendere l’aereo e passare attraverso lo scanner di controllo, poiché ad esempio le clip potrebbero essere rilevate dall’apparecchiatura, anche se solitamente non succede, per questo se possibile preferire colle o nastri;
  • mettere in valigia un cappello, bandana o turbante, per sopperire ad eventuali inconvenienti temporanei, ad esempio per avere il tempo di sistemare o aggiustare l’infoltimento mentre siete fuori;
  • procedere all’igienizzazione della protesi capelli prima di partire in modo da poter sfruttare il più possibile l’ancoraggio ed effettuare la rimozione solo dopo un periodo più lungo;
  • si consiglia sempre di redigere una lista dei prodotti da portare con sé per non dimenticare nulla e rendere la propria esperienza di viaggio più tranquilla e meno preoccupante.

Questi sono solo semplici suggerimenti da tenere presenti per trascorrere delle vacanze serene, senza temere per la vostra protesi capelli.

 

Photo Credit: quotidianoprevenzione.it