Trapianto di capelli: risposte alle domande più frequenti

Abbiamo raccolto per voi alcune tra le domande più frequenti sul trapianto di capelli con le risposte del nostro esperto.

Oggi cercheremo di rispondere alle domande più frequenti sul trapianto di capelli grazie al prezioso aiuto dell’esperto tricologo Giulio Soffiato di Hair Center – ProntoCapelli:

  •  Chi effettua il trapianto? Perché è bene rivolgersi a un professionista serio?

Teoricamente il trapianto di capelli può essere eseguito da qualsiasi medico chirurgo; il rischio è che difetti della specifica conoscenza, della giusta valutazione tecnica e della equipe necessaria, ecco perché è opportuna un’attenta ricerca del professionista esperto, meglio se coadiuvato da uno staff tricologico.

  • Tutti possono sottoporsi a un trapianto di capelli? C’è un età massima?

È sempre opportuna un’attenta analisi e verifica dello stato della calvizie, valutazione attenta della quantità di capelli da trasferire e ovviamente della zona offerente; un prelievo in una zona con pochi capelli e il trasferimento degli stessi in una zona glabra molto vasta, non darebbe certamente un risultato accettabile. A queste condizioni non esiste vincolo di età, per assurdo va prestata più attenzione al paziente giovane che potrebbe essere ancora nel percorso androgenetico, rispetto all’ultrasessantenne che può tranquillamente affrontare il trapianto e godere del risultato di una migliore chioma.

  • É doloroso? C’è rischio di infezione?

Oggi nessun intervento comporta dolore se eseguito da persone capaci; una opportuna sedazione durante l’intervento e l’assistenza di un’anestesista permette al paziente di dialogare e partecipare alle varie fasi senza alcun trauma. L’infezione non deve e non può esistere se si opera coscienziosamente, altra cosa se per risparmiare ci si sottopone ad interventi in ambienti non sterili, cosa non infrequente se ci si affida al risparmio o al medico generico.

  • Quali sono i costi?

I costi variano a seconda del tipo di intervento e della zona da ricoprire. Un’intervento nella zona tonsurale a coprire un diradamento stage IV può prevedere un’equipe composta al massimo da 5 persone (chirurgo, anestesista, assistente e due biologhe al sezionamento), mentre uno stage VI o VII può prevedere fino a 6 biologhe al sezionamento e pertanto i costi variano da un minimo di 4/5 mila € ad un massimo di 8/10 mila €, prezzi al di sotto dei quali è bene diffidare.

  • Ci sono garanzie sul risultato?

Assolutamente si, un buon chirurgo non improvvisa e dev’essere particolarmente certo del risultato, quindi se non lo può garantire non si deve eseguire l’intervento.

  • I capelli trapiantati cadono?

I capelli trapiantati cadono nell’arco dei primi 90 giorni dall’intervento per dare spazio alla ricrescita dei nuovi e sempre più forti capelli che potranno cadere in seguito, ma essere rimpiazzati regolarmente per sempre con una percentuale di rimpiazzo entro il range di tolleranza.

La settimana prossima vi daremo altre interessanti risposte riguardanti il trapianto di capelli! Seguiteci!

Se avete altre domande non esitate a chiedere! Vi risponderemo al più presto!