7 cose da evitare ai propri capelli

Vi consigliamo 7 cose da evitare ai vostri capelli per mantenerli sempre in salute!

Finora vi abbiamo detto cosa fare per la salute e la bellezza dei vostri capelli, ma allo stesso modo esistono cose che conviene evitare per non danneggiarli ed indebolirli.

Oggi, quindi, vogliamo partire da un concetto base: non vi è capello più bello del capello sano.
Si sbaglia molto spesso, nel cercare di “abbellirsi” le chiome, sottoponendole a trattamenti estetici che ci donano un’apparenza temporanea migliore, mentre al contrario non fanno altro che agire negativamente all’interno.

Vi vogliamo dare quindi una lista di nemici pubblici per la salute delle vostre chiome:

  1. LA PIASTRA: L’innovazione tecnologica non è ancora stata in grado di produrre una piastra che lasci indenni i nostri capelli, quindi bisogna stare estremamente attenti all’utilizzo che se ne fa. Sbagliatissimo è usarla quotidianamente e usarla su capelli non ancora completamente asciutti; il calore infatti danneggia irrimediabilmente la struttura del capello, disidratando le proteine che lo compongono, e questo a lungo termine potrà portarvi ad avere una capigliatura dall’aria spenta e piena di doppie punte. Cosa consigliamo? Usatela saltuariamente – possibilmente affidandovi alle mani di un buon parrucchiere – e non dimenticate di usare un prodotto protettivo prima del passaggio su capelli ben asciutti.
  2. PERMANENTE E STIRATURA: Il problema del primo trattamento estetico è che altera irrimediabilmente la struttura del capello dandogli la forma riccia desiderata. Le sostanze chimiche che penetrano nelle squame dei capelli però rompono i legami di zolfo propri della catena di cheratina del capello, ricostruendoli arricciati. Non è possibile però ritornare ai legami originali dei capelli che via via, sottoponendoli ripetutamente alla permanente, resteranno senza legami chimici e quindi senza il suo aspetto sano e forte. Per la stiratura, il processo è contrario a quello della permanente, causando però gli stessi effetti catastrofici.
  3. TINTE CHIMICHE: Anche in questo caso, non esistono tinte chimiche che non siano un danno per la salute del nostro cuoio capelluto. Esse infatti sollevano le squame del capello per cambiarne la colorazione, in questo modo però il capello si indebolirà e rovinerà perdendo lucentezza e morbidezza al tatto. Cosa consigliamo? Se il vostro problema è la comparsa di qualche capello bianco, perché non provate a dare un occhio ai nostri rimedi naturali per contrastarli?
  4. MECHES, COLPI DI SOLE E DECOLORAZIONI: I colpi di sole e le meches altro non sono che delle decolorazioni di ciocche di capelli; ma cosa provoca la decolorazione? Sicuramente è uno dei peggiori sgarbi che potete fare alle vostre chiome in quanto l’acqua ossigenata necessaria per lo schiarire brucia la cheratina, sostanza alla base della struttura dei nostri capelli che non è assolutamente rigenerabile. E’ un invasivo procedimento che porterà inevitabilmente alla caduta dei capelli che avete interamente o parzialmente sottoposto a questo trattamento.
  5. IL TAGLIO SFILATO: Per taglio sfilato intendiamo quello che il parrucchiere effettua con la forbice in obliquo o – peggio ancora – con il rasoio. Perché questo taglio, tanto di moda negl’ultimi anni, non ci fa bene? Perché apre la punta dei nostri capelli, sfilacciandola, rendendola fragile, che inevitabilmente diverrà una temuta doppia punta.
  6. EXTENSIONS: I capelli aggiuntivi hanno come problema il metodo di applicazione: per fissare delle extensions è necessario usare una cera che aiuti nella fase di incollaggio. Essa però si attaccherà anche al vostro cuoio capelluto danneggiandolo irrimediabilmente. Cosa consigliamo? L’unico modo per rimuovere la cera dai capelli è tagliarli, ecco perché è sconsigliato applicarsi dell’extensions, ma preferibile curare al meglio le vostre chiome che cresceranno sane anche autonomamente.
  7. COTONATURA: In ultimo, vi sconsigliamo di ricorrere a questo invasivo trattamento, in quanto altera la struttura del capello, che già dopo qualche trattamento, rimarrà sfibrato, spento e dall’aspetto poco salutare.

Ecco, ora avete in mano tutte le carte per imparare a voler bene a voi e ai vostri capelli! Ora saprete cosa è meglio fare e cosa non conviene e per riconoscere esperti competenti e appassionati che si prendano cura di voi!

Photo Credit: Today’s Hair Salon & Day Spa via photopin (license)