Capelli e alimentazione: qual è la dieta anticalvizie?

Quali sono i cibi che fanno bene ai capelli? Scopriamolo assieme!

L’alimentazione è una variabile fondamentale per la salute dei capelli in quanto consente di migliorare la salute del nostro organismo apportando i nutrienti necessari al suo corretto funzionamento. Infatti, esiste una relazione diretta tra la corretta dieta alimentare e la produzione dei principali costituenti del follicolo pilifero, ecco perché è importante introdurre nella giusta quantità acidi grassi, proteine, vitamine, oligoelementi e carboidrati, sostanze che mantengono in salute la nostra chioma. Entrando più nello specifico vediamo assieme quali sono le sostanze più importanti per i nostri capelli e perché.

  • Proteine –> compongono, assieme agli amminoacidi, la struttura del fusto del capello. Questo è formato soprattutto dalla cheratina (principale proteina). Diete eccessivamente ristrettive possono provocare un rallentamento nella produzione della cheratina stessa, con conseguente assottigliamento del diametro del fusto del capello. Si consiglia per questo di assumere le proteine con una dieta alimentare bilanciata, privilegiando tra queste le proteine nobili della carne e del pesce, evitando però insaccati e carne rossa.
  • Acidi grassi omega 3 e omega 6 –> l’insufficienza di acidi grassi polinsaturi omega 3 e omega 6, assunti con l’alimentazione, può provocare l’alterazione dello strato idrolipidico delle membrane cellulari dell’epidermide e del cuoio capelluto. Queste sostanze, che costituiscono il film idrolipidico della cute, hanno l’importante funzione di regolare la permeabilità e l’elasticità delle membrane cellulari del cuoio capelluto. Una dieta scarsa di questi acidi grassi potrebbe causare secchezza, desquamazione, e dermatiti del cuoio capelluto. Queste sostanze si trovano principalmente nell’olio d’oliva, nella frutta secca e nel pesce azzurro (come merluzzo, sarde, tonno, sgombro e salmone rosa), ecco perché è preferibile consumare questi alimenti con regolarità.
  • Zuccheri –> una dieta corretta deve favorire carboidrati a basso indice glicemico, poiché l’aumento repentino della glicemia aumenta il rilascio d’insulina nel sangue provocando disordini metabolici, come aumento di peso, formazione di radicali liberi, incremento del colesterolo e danni ossidativi del follicolo pilifero. Si consiglia di evitare o non abusare di pane bianco, patate, riso e mais perché cibi ad alto indice glicemico e prediligere ad esempio la pasta di grano duro al dente. Frutta e verdura solitamente hanno un indice glicemico medio – basso e tra queste sono da preferire i legumi in generale.

L’alimentazione è una componente fondamentale per mantenere in salute i capelli e in perfetto stato il nostro organismo, ecco perché si consiglia di prestarvi attenzione evitando di assumere in maniera smisurata cibi che possono creare problemi. Inoltre, è importante sottolineare che l’alcool è tra gli elementi più dannosi per la salute della nostra chioma e che è importante dosarne l’assunzione.