Capelli: tendenze per l’autunno/inverno

Lunghi o corti, lisci o cotonati, tutti i trend dell’autunno-inverno 2013-14 in fatto di taglio, colore ed acconciatura. Direttamente dalle passerelle, pronti per essere re-interpretati in chiave street.

Si sa, per le donne i capelli sono un’espressione forte della personalità: dal taglio, al colore, all’acconciatura, sono moltissime le opportunità per dare una svolta al proprio look, giocando con gli stili per sentirsi in un attimo diverse – più grintose, seducenti o semplicemente in ordine.

La voglia di cambiare, in particolare, si fa sentire con l’inizio di una nuova stagione.. Quali saranno, allora, i trend dell’autunno-inverno 2013-14? Le passerelle di inizio anno hanno già anticipato alcune delle tendenze, che emergono anche sfogliando in queste settimane le riviste patinate.

Protagonisti indiscussi i lunghi, da sempre emblema di femminilità: che siano cotonati sulle lunghezze e controllati alla radice come visto da Bottega Veneta, oppure lisci e con riga al centro come per Cavalli, o ancora tirati all’indietro secondo lo stile di Gucci, il focus sembra essere sui volumi, accentuati anche dalle frange portate corte e aperte come da Louis Vuitton.

Per le medie lunghezze la parola d’ordine è, invece, movimento: un mosso molto naturale, messo in risalto dal taglio scalato. Molto sfruttato anche l’effetto “wet”, visto tra gli altri da Prada e Missoni.

In primo piano pure i raccolti, tendenzialmente lasciati morbidi per creare un effetto naturale oppure dal gusto un po’ retrò, alla Dolce e Gabbana.

Per chi non vuole rinunciare alla comodità di un taglio corto, c’è solo l’imbarazzo della scelta: dal look naturale e spettinato, al corto geometrico, fino ad un look cortissimo e sbarazzino, quasi da “maschiaccio”, per le più audaci. Come Beyoncé, che ha fatto recentemente parlare di sé per una foto pubblicata sul suo profilo Instagram che la ritraeva dopo un taglio più che deciso della sua folta chioma (nei giorni scorsi, sul palco si è invece presentata con un caschetto asimmetrico – potere delle extension!).

La novità che più colpisce è senz’altro il ritorno ad uno stile grunge, che reinterpreta in chiave moderna l’estetica anni 80/90. Lo si è visto in passerella da Fendi, che ha proposto ciuffi punk-chic abbinati a trecce, volumi geometrici e sfumature inaspettate – dal verde acido, all’azzurro chiaro, al ciclamino.

Stili diversi, quindi, pronti a scendere dalle passerelle per diventare street style.

E che dire del colore? L’autunno-inverno vedrà protagonisti i colori caldi e morbidi, con ciocche colorate o sfumate che però non creeranno eccessivo contrasto con la base. A meno di voler osare con colorazioni decise e artificiali – viola, rosa, blu, verde – per un look che sicuramente non passerà inosservato.

Per rinnovare il proprio stile, comunque, non servono per forza “colpi di testa” da star (ma chi di noi, almeno una volta nella vita, non si è presentato dal parrucchiere con la foto della celebrity di turno, per imitarne il taglio o l’acconciatura?!), sempre meglio scegliere un look che valorizzi il nostro viso e sia espressione della nostra personalità: i capelli più alla moda, in fondo, sono quelli sani e curati!

Photo Credits: made-in-italy.com


Deprecated: related_posts è deprecata dalla versione 5.12.0! Al suo posto utilizza yarpp_related. in /var/www/vhosts/cadutadeicapelli.net/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 4861