Come prendersi cura dei capelli biondi

La donna con la chioma bionda è da sempre sinonimo di sensualità e charme. Avete un colore biondo in testa oppure avete deciso di cambiare stile? Vediamo assieme alcuni consigli pratici per prendersi cura dei capelli biondi

Avete i capelli biondi e non sapete come curarli al meglio? Non vi preoccupate, ecco alcuni consigli che fanno al caso vostro

La donna dalla chioma bionda è da sempre stata sinonimo di sensualità e charme. Le star in modo particolare, tra queste ricordiamo la famosa Marilyn Monroe, sono affezionate alla tinta chiara e anche se provano per un breve periodo a cambiare look poi tornano subito al biondo. Spesso però accade che l’uso continuo di tinte e coloranti porti i capelli ad essere sciupati, secchi e rovinati. Ecco che allora interveniamo proponendovi alcuni consigli da seguire per avere una chioma davvero perfetta.

Partiamo dal lavaggio: lavatevi accuratamente, bastano tre volte a settimana d’inverno. Questo perchè troppi lavaggi possono alterare il Ph della cute e della chioma. Quando vi sciacquate fate attenzione alla temperatura dell’acqua: se troppo calda fa “aprire” le cuticole di cui sono fatti i fusti dei capelli creando le fastidiose doppie punte.

In modo particolare non dimenticate di utilizzare lo shampoo adatto a voi specifico per capelli biondi. Quando massaggiate non volgete la testa verso il basso poiché questo porta alla formazione di nodi difficili da districare.

Prima del risciacquo mettete il balsamo o una crema e lasciate agire alcuni minuti. Usate acqua fredda sulle punte per far in modo che le squame si richiudano. Per quanto riguarda l’asciugatura, il phon deve essere tiepido. Per chi usa spesso il ferro o la piastra, fate attenzione: i capelli potrebbero soffrire molto.

Con queste semplici consigli sarà un piacere prendervi cura dei capelli e farete morire d’invidia le vostre amiche!