Come preparare delle ottime maschere per i capelli

I capelli risentono molto del nostro stile di vita ma anche dell'ambiente che ci circonda. E' importante prendersi cura della propria chioma anche con delle maschere fatte in casa con elementi naturali. CadutaDeiCapelli vi da qualche consiglio su come prepararle.

A volte, in particolare durante i cambi di stagione, è possibile che i capelli risultino sfibrati e sciupati.
Ogni caso è diverso dall’altro e sintomi e cure possono essere molto diversi da persona a persona, ma in genere il problema può essere ovviato con semplici impacchi che si possono creare in casa.
Sono i classici “rimedi della nonna”, accantonati inseguito al diffondersi in commercio di prodotti cosmetici, ma che stanno tornando in auge in quanto naturali e semplici da realizzare.
In rete si possono trovare centinaia di questi impacchi ma spesso, per quanto promettano di essere facili da eseguire, tante volte richiedono ingredienti difficili da trovare.
Noi vi proponiamo un utilizzo alternativo di alcuni ingredienti che potete trovare in cucina.

  • Olio d’oliva: l’olio d’oliva è un vero toccasana per rigenerare pelle o capelli secchi, assicurando morbidezza e lucentezza. Per un effetto immediato è sufficiente spalmarne qualche cucchiaio sui capelli secchi e lasciarlo agire per qualche ora, meglio se tutta la notte.
  • Yogurt: lo yogurt aiuta a riparare i capelli danneggiati e fortifica la struttura, per un impacco fortificante mescolate assieme due cucchiai di yogurt ed uno di miele ed applicateli per tutta la lunghezza dei capelli. Lasciate agire per circa un’ora quindi sciacquate abbondantemente.
  • Cetriolo: uovo e cetriolo assieme possono dare vita ad un ottimo impacco per rigenerare i capelli sciupati dal cloro delle piscine. Basta frullare assieme un uovo, tre cucchiai d’olio d’oliva ed un cetriolo, applicare il composto ottenuto per dieci minuti quindi risciacquare. Se ripetuto una volta al mese i risultati sono assicurati.
  • Limone: il limone rappresenta un’ottima soluzione naturale per ammorbidire e lucidare i capelli spenti ed opachi. Non deve essere inserito nient’altro, basta aggiungere il succo di mezzo limone nell’acqua del risciacquo per ottenere immediatamente i capelli più luminosi.

Questi sono solo alcuni spunti per curare i capelli in modo naturale, ovviamente se il problema persiste è sempre meglio rivolgersi ad uno specialista, in quanto può essere sintomo di problemi più gravi.
Vi invitiamo però a provare e a farci sapere i risultati, o a proporci i vostri “rimedi della nonna”.

photo credit: zubrow via photopin cc