Extension: alcuni consigli utili

Cosa sono le extension e come utilizzarle per mantenere la salute dei capelli.

Le extension sono delle ciocche di capelli veri o sintetici che vengono inserite tra quelle naturali. Questa tecnica è stata creata negli anni ’80 ed è oggi molto usata per infoltire o allungare i capelli, oppure semplicemente per cambiare look.

Molti sconsigliano di utilizzarle perchè sostengono che rovinino i capelli e li facciano cadere. Vediamo insieme le caratteristiche delle extension.

Le extension vengono applicate in vari modi: si possono fissare all’attaccatura dei capelli con della cheratina che funge da colla, oppure con dei nodi. Utilizzando la cheratina, si possono applicare molte ciocche e infoltire in modo consistente e duraturo (diversi mesi) la chioma, ma a lungo andare questa tecnica rovina i capelli, li indebolisce e può dare allergie. Inoltre se si desidera eliminare le extension è necessario usare un acido per scogliere la cheratina, che però danneggia i capelli.

Se invece si fissano le extension con i nodi, metodi chiamati africano o brasiliano, le ciocche vengono annodate o cucite alla base dei capelli, senza colle quindi senza danni per cute e capelli, ma in questo caso la durata è minore.

Esistono infine extension da applicare con clip, che non danneggiano i capelli ma hanno una durata breve.

Per quanto riguarda le ciocche da applicare, come già detto, esistono quelle di capelli veri e quelle sintetiche: logicamente le prime donano un effetto più naturale e sono anche più costose.

Per evitare qualsiasi tipo di problema si consiglia sempre di affidarsi a un professionista serio che usi solo prodotti di qualità che rispettino cute e capelli, e quindi consigliamo di diffidare dei prezzi troppo bassi.