I 5 consigli utili per usare la piastra per capelli

Come usare la piastra senza rovinare i capelli: la giusta temperatura, la giusta modalità e la giusta protezione. Scopriamoli insieme.

Quante di voi usano la piastra per capelli? Immaginiamo molte, d’altronde è uno dei migliori alleati di noi donne nella lotta al capello crespo ed indisciplinato. E’ risaputo che spesso il contraltare di avere capelli in ordine per una serata, si paga con un fiorire di doppie punte l’indomani. E quindi che fare? Oggi vogliamo aiutarvi, dandovi 5 buoni consigli su come usare la piastra non mettendo a rischio la salute della vostra chioma.

  1. Usate sempre la piastra alla temperatura adeguata di 185°. Questo livello di calore permette al capello di lisciarsi, senza per questo bruciarsi. I capelli resteranno infatti morbidi e lucenti, in un ordinata pettinatura.
  2. Usate la piastra su capelli asciutti. Eviterete quell’effetto fumo che è dato dal passaggio su capelli ancora umidi. In più, per la salute delle vostre punte, vi consigliamo di asciugarli all’aria aperta o con un phon a basse temperature. Il calore infatti apre le squame del capello, cerchiamo quindi di limitare l’elevata temperatura solo alla piastra.
  3. Fatevi aiutare da un pettine in tutto il procedimento. Sia prima, eseguire una pettinature per “lisciaggio” è infatti cosa buona e giusta, sia durante. Usate il pettine per separare le ciocche di larghezza 3-4 cm per passarci la piastra.
  4. Non fate 10 passaggi per ciocca, ma state circa 5 secondi alla radice del capello, per poi scendere lentamente fino alla punta. Il consiglio è meglio poche volte, per un tempo leggermente più lungo, piuttosto che molti veloci passaggi.
  5. Usate sempre un prodotto che protegga i vostri capelli dalla piastra. Il nostro consiglio è di usare un prodotto termo protettivo che consenta di proteggere la struttura e tenere idratato il capello dall’interno.

Non rinunciate quindi ad essere bellissime ad essere bellissime usando la piastra per capelli, seguite i nostri 5 consigli per non rischiare di rovinarli ed otterrete chiome lisce, morbide e setose.

 

Photo Credit: donnaweb.net


Deprecated: related_posts è deprecata dalla versione 5.12.0! Al suo posto utilizza yarpp_related. in /var/www/vhosts/cadutadeicapelli.net/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 4861