Il gel per capelli amico o nemico?

Il gel può essere un nemico? Si, ma solo se lo si usa in maniera errata. CadutadeiCapelli vi dà dei preziosi accorgimenti per non rovinare i vostri capelli.

Quanti sono i giovani che quotidianamente utilizzano il gel per creare stravaganti e moderne pettinature? Moltissimi!
A riguardo ci sono da sfatare diversi tabù legati all’errata convinzione che ne sconsiglia l’uso perché causerebbe l’indebolimento e la perdita di capelli.
Basti pensare che la famosa attrice americana Cameron Diaz, si rifiutò di girare una scena del film “ Tutti pazzi per Mary” perché non voleva mettere il gel per capelli. La Diaz aveva paura non solo di rovinare la propria immagine con pettinature bizzarre, ma soprattutto di indebolire i capelli. Per fortuna cambiò idea ed oggi si gode il successo del film, cha ha spopolato non solo in America, ma anche in Italia..

Il gel entra in contatto solamente con la superficie del capello e non può penetrare nel follicolo, in questo modo crea alcun tipo di problema, non può essere nemmeno identificato come una delle cause della caduta dei capelli. Attenzione però: dopo molte ore dall’applicazione del gel sui capelli, è consigliabile fare un lavaggio per consentire alla capigliatura, così come all’epidermide, di respirare. Un errore molto comune è andare a letto con i capelli ancora “ingellati” e svegliarsi con migliaia di residui, che non fanno respirare il cuoio capelluto.

Un’indicazione importante può essere quella di limitare le applicazioni quotidiane a piccole quantità, in questo modo sarà possibile avere l’effetto desiderato senza un senso di “appiccicaticcio”. Sui capelli umidi potrete ottenere un effetto bagnato, utilizzando un fissaggio forte o extra forte, dipenderà dal tipo di gel che avete acquistato.
Coloro che hanno un tipo di capello molto liscio, evitino di usare gel, meglio usare spray fissanti o modellanti liquidi, con piccole quantità otterrete comunque un buon effetto bagnato.

Mettete pure il gel, ma seguite gli accorgimenti che vi abbiamo appena dato.

Che ne dite voi fanatici del gel?