Il mango per mantenere sani i capelli

Il Burro di Mango è un ottimo alleato per i capelli danneggiati e per le doppie punte. Scopri il perchè!

Negli anni se ne sono viste di tutti i colori per la salute dei capelli. Dai rimedi della nonna a cure costosissime che non permettono di ottenere i risultati sperati.

La cura dei capelli passa quindi sia dalle leggende ai rimedi naturali che trovano sicuramente fondamento in quelle che sono le proprietà organolettiche dei prodotti che si vanno ad applicare sui capelli.

Pare che il Mango sia in grado di mantenere sana la capigliatura riparando eventuali danneggiamenti occorsi ai capelli.

In particolare ci si riferisce al preziosissimo burro di mango, un vero e proprio estratto proveniente dai semi del frutto, ottenuto tramite spremitura e pressione a freddo.

Oltre ad essere un potente protettivo contro i raggi UV con notevoli vantaggi per la pelle, pare che l’acido isostearico contenuto nel burro sia in grado di agire su capelli danneggiati dalla noncuranza o dall’esposizione ad agenti atmosferici ridonando lucentezza e limitando le doppie punte. 

Il reperimento del burro di mango non è semplicissimo, ma rivolgendosi a erboristerie particolarmente specializzate è possibile ricevere indicazioni in merito.

I consigli dell’esperto di Prontocapelli.it:

“Dopo un abbondante lavaggio con necessaria posa dello shampoo per 5 minuti, risciacquare con abbondante acqua avendo cura di rimuovere tutti i residui di shampoo. Prima di procedere con l’asciugatura, applicare il burro di mango sulle lunghezze e soprattutto sulle punte al fine di ottenere opportuna protezione”.

Photo Credit: bangdoll@flickr via photopin cc