Prodotti per capelli non tutti sono uguali!

Non tutti i prodotti per capelli sono uguali, alcuni sono più adatti alla nostra chioma mentre altri possono causare dei problemi!

Non tutti sanno che cosa c’è all’interno dei prodotti per capelli che usiamo quotidianamente, alcune sostanze, infatti, potrebbero causare problemi alla nostra chioma…ecco qualche dritta per scegliere quelli più adatti!

L’utilizzo di prodotti igienici sbagliati può essere alla base di alcune patologie del cuoio capelluto come ad esempio la dermatite da contatto, la forfora cronica e la seborrea, solo per citare i più noti.

Non è sufficiente quindi scegliere lo shampoo o altri prodotti solo guardando l’uso prescritto sul flacone, ma è importante conoscere ed individuare quali sono le sostanze che possono nuocere. In questo post citeremo i tre principali nemici dei capelli:

Solfati

Come identificarli? –> nell’etichetta sono contraddistinti dai termini: Sodium Laureth Sulphate (SLS), Sodium Lauryl Sulphate (SLES), Ammonium Laureth Sulphate (ASL) o Myreth Sulphate.

Come agiscono? –> questi ingredienti producono abbondante schiuma che apparentemente da l’impressione di star lavando la chioma in maniera profonda.

Qual è il problema? –> i solfati asportano gli oli naturali e protettivi dai capelli, rendendoli secchi e soggetti alla rottura. Inoltre, possono sbiadire maggiormente i capelli nel caso fossero tinti.

Parabeni

Come identificarli? –> sono contraddistinti da: Metilparabeni, Propilparabeni e Butilparabeni.

Come agiscono? –> I parabeni sono utilizzati come conservanti nei prodotti perché hanno proprietà antibatteriche e antifungine. Questi aumentano la durata dei prodotti stessi ma rappresentano un problema per la nostra capigliatura.

Qual è il problema? –> recenti ricerche confermano che queste sostanze possono creare frequenti irritazioni alla cute causando in certi casi dermatiti, acne rosacea e altre allergie soprattutto a chi ha la pelle molto sensibile.

Ftalati

Come identificarli? –> sono contraddistinti da: Phthalate ester oppure sono denominati anche “fragrance”.

Come agiscono? –> sono utilizzati per mantenere più a lungo l’effetto del prodotto stesso. Ne esistono di svariate tipologie.

Qual è il problema? –> come i parabeni, anche questi sono noti per distruggere gli ormoni contenuti nel sebo, provocando seri problemi al cuoio capelluto.

Infine, il nostro consiglio è di fare attenzione a che cosa contengono i prodotti per capelli che solitamente usiamo e leggere attentamente l’inci sul retro onde evitare qualsiasi problema alla vostra chioma.