Quali sono i cibi migliori per i nostri capelli?

L’alimentazione è importante per avere una chioma sana e folta, quali sono i cibi che contrastano la calvizie?

Il regime alimentare è uno dei fattori che influisce in maniera determinante sul nostro corpo, e riguarda anche la bellezza della nostra chioma. “Noi siamo quello che mangiamo”…sentiamo ripetere questa frase spesso sia alla tv sia nella vita di tutti i giorni, per cui è indubbio che l’alimentazione sia fondamentale per mantenere il nostro organismo sano e forte. Una dieta bilanciata che apporti tutte le sostanze nutritive adeguate è sicuramente il primo passo per avere capelli in salute.

Qualora si dovesse riscontrare un peggioramento dello stato dei nostri capelli, è possibile intervenire attraverso la dieta alimentare? Ci sono alimenti che possono contrastare la caduta dei capelli o l’assottigliamento? Vediamo assieme di che cosa si tratta!

È importante sottolineare che l’alimentazione, come anticipato, è un fattore preponderante ma non l’unico per avere una chioma sana e folta. Possiamo dire che non esistono cibi specifici che curano la calvizie ma alimenti che possono aiutare a migliorare la situazione se coadiuvanti di altri trattamenti, come ad esempio cure tricologiche personalizzate.

Spesso la nostra alimentazione non è adeguata allo stile di vita che conduciamo, si eseguono pasti sempre più veloci con cibi spesso confezionati e poco salutari, e si riscontrano diverse mancanze di nutrimenti e minerali basilari per la bellezza della chioma. Di seguito qualche suggerimento sui cibi da assumere per avere una capigliatura forte e bella!

Spinaci

Sono una delle fonti di ferro, vitamina A e C più comuni e facili da reperire. La mancanza di ferro è una delle componenti che favoriscono, infatti, il diradamento dei capelli. Gli spinaci contengono, inoltre, sali minerali essenziali come gli omega3, magnesio, potassio e calcio che contribuiscono a rendere la chioma più forte.

Uova

Le uova sono cariche di nutrienti essenziali come proteine, vitamine, ferro, zinco e Omega 6, promuovendo così il sano equilibrio del corpo che ha un impatto positivo sulla salute di capelli e cuoio capelluto.

Frutta secca

La frutta secca e in particolare le noci fanno molto bene all’organismo e aiutano a prevenire la caduta dei capelli. Le noci contengono proteine ​​che rafforzano le cuticole dei capelli e nutrono il cuoio capelluto. La vitamina E garantisce il corretto apporto di flusso di sangue al cuoio capelluto, favorendo così la crescita dei capelli. Infatti, assumere alimenti a base di vitamina E, come noci, mandorle ed altri può stimolare l’attività dei follicoli piliferi e stimolare il ciclo di crescita del capello.

Tè verde e mele verdi

Il tè verde e le mele verdi possono aiutare a prevenire la calvizie e promuovere una crescita sana della capigliatura. Le mele verdi sono ricche di minerali come ferro, zinco, rame, manganese e potassio, che svolgono un ruolo importante nello sviluppo e nella formazione dei capelli. Il tè verde è una buona fonte di vitamina B5 o pantenolo, che è spesso utilizzato nello shampoo e balsamo per rafforzare i capelli e gestire le doppie punte. Il pantenolo, insieme agli altri antiossidanti presenti nel tè verde, può aiutare a rafforzare i capelli e renderli più sani.

Infine, seguire una dieta alimentare bilanciata può sicuramente contribuire a mantenere il cuoio capelluto in salute ma per contrastare problemi di caduta dei capelli è necessario chiedere il consulto di uno specialista per studiare quali possono essere le cause che hanno indotto il diradamento e agire su quelle.