Tinte capelli: perché i capelli diventano secchi?

Come porre rimedio ai capelli secchi dovuti alle tinte capelli? Ecco qualche risposta utile!

In alcuni casi, può succedere che le tinte capelli rendano la chioma secca e arida, questo fenomeno non si nota solamente quando è asciutta ma anche quando è bagnata, al tatto, infatti, appare ruvida. Se non si applicano a ogni lavaggio il balsamo e un prodotto condizionante sulle punte, i capelli diventano secchi e ingestibili, tendono a spezzarsi facilmente e toccandoli sembra di avere tra le dita paglia secca.

Nonostante il colore delle tinte capelli possano essere molto belli, il colorante utilizzato potrebbe, infatti, danneggiare la nostra chioma. Per prima cosa è importante capire come!

Anatomia dei capelli

Ogni capello è composto di diversi strati, tutti strettamente fasciati nel centro e protetti da cuticole all’esterno. Il normale ciclo di crescita e vita del capello si può suddividere in 3 fasi: anagencatagentelogen, una volta completato il ciclo, il capello naturalmente cade e lascia posto ad uno nuovo che inizierà un nuovo ciclo di crescita. La caduta dei capelli in certi periodi dell’anno è un fenomeno normale e fisiologico ma si deve prestare attenzione alla quantità e al tempo.

Perché le tinte capelli possono rovinarli?

Tingere i capelli non significa solamente rinnovare la propria immagine o preservare quella originaria, come nel caso di capelli bianchi, ma significa alterare la normale composizione del capello per questo bisogna prestare attenzione alla salute della nostra chioma poiché il colore permanente si fissa sul capello attraversando le difese naturali.

Alcune tinte capelli hanno come base l’ammoniaca, sostanza dannosa che solleva gli strati della cuticola per far penetrare il colore all’interno del capello, rendendolo così più fragile e facilmente attaccabile da agenti esterni. Il perossido contenuto nelle tinte rimuove il colore naturale del capello penetrando all’interno e donandone uno nuovo.

Come riparare i nostri capelli?

Prima di giungere a rimedi drastici, come ad esempio tagliare i capelli nella parte danneggiata, si consiglia di provare a prendersi cura nel modo corretto della propria chioma seguendo qualche consiglio o accorgimento:

  • Non utilizzare piastre e phon ad alte temperature –> queste potrebbero seccare ulteriormente la chioma rendendola maggiormente soggetta a spezzamento. Il calore, infatti, contribuisce a sollevare le cuticole e a danneggiare o bruciare il capello.
  • Usare balsamo e prodotti condizionanti –> questi rendono il capello più morbido e liscio andando rigenerare la fibra dall’interno all’esterno. I capelli saranno riparati e gestibili.
  • Non pettinare i capelli da bagnati –> si consiglia di pettinare la chioma da asciutta in quanto da bagnata potrebbe essere più soggetta a spezzamento.

Infine, è possibile affermare che non tutte le tinte capelli possono rovinare la nostra chioma ma è importante conoscere quelle sostanze che sono dannose, come ad esempio l’ammoniaca, ed evitare di acquistare o applicare quei prodotti.

La salute dei nostri capelli va preservata!